Créer un site internet

Statuti dell'associazione

 

 

 

                                         STATUTI  DELL’ASSOCIAZIONE

 

                                                                        

 

 

ARTICOLO 1 : Costituzione e denominazione

 

 

E’stato fondato tra gli aderenti ai presenti statuti un’associazione regolata  dalla legge francese del 1° luglio 1901 e dal decreto del 16 agosto 1901, avente per nome : «  Elixir d’Italie en Provence »  (« Elisir d’Italia in Provenza »).

 

 

ARTICOLO 2 : Scopi

 

Quest’associazione ha per scopo principale la promozione della lingua e della cultura italiana in Provenza.

● Organizzazione di eventi (viaggi, visite culturali, manifestazioni, fiere, concerti, conferenze, spettacoli, uscite, serate, animazioni).

● Formazione continua in ambito professionale (insegnamento dell’italiano corrente, economico e commerciale).

● Insegnamento della lingua e della cultura italiana in ambito collettivo (associazioni, centri culturali, foyers, residenze, assemblee, club, società, organismi, cooperative, collettività, comitati, ecc…).

● Costituzione di una mediateca.

● Studi specifici del patrimonio civilizzazionale italiano (cultura, storia, attualità, opere artistiche, letterarie, cinematografiche, drammatiche, musicali, ecc…)

● Creazioni di concetti a vocazione di scambi ed incontri italo-provenzali.


● Animazione di gruppi di lavoro multiattività (cucina, gastronomia, folklore, creazioni e produzioni manuali ed intelletuali, ecc…).

 

ARTICOLO 3 : Sede sociale

 

La sede sociale è stabilita a : Le Clos des légendes - La Ferme de l’Hubac 83560 Artigues. (France) Potrà essere trasferita  su semplice decisione del Consiglio d’ Amministrazione .

 

ARTICOLO 4 : Durata dell’associazione

 

La durata dell’associazione è illimitata.

 

 ARTICOLO 5 : Mezzi di azione

 

 I mezzi di azione dell’associazione sono in particolare :

• Le pubblicazioni, i corsi, le conferenze, le riunioni di lavoro.

• L’organizzazione di manifestazioni e ogni iniziativa  potente aiutare alla realizzazione dell’obiettivo dell’associazzione.

• La vendita permanente o occasionale di tutti i prodotti o servizi rientranti nel quadro del suo obiettivo o suscettible di contribuire alla sua realizzazione.

• L’acquisto di beni materiali a disposizione degli aderenti o necessari al buon funzionamento dell’associazione.

• Assunzione occasionale di dipendenti o d’intermittenti dello spettacolo.

 

 ARTICOLO 6 : Risorse dell’associazione

 

L’associazione può ricevere ogni sovvenzione da collettività pubbliche e private o da enti pubblici e privati nonché  da associazioni o altre  persone morali publicche e private nelle condizioni legali. Les risorse dell’associazione si compongono : delle quote ; di sovvenzioni o di doni eventuali ; di ricette provenienti dalla vendita di prodotti, di servizi o di prestazioni fornite dai  membri dell'associazione ; di donazioni in natura, di prestiti materiali e di ogni altra risorsa che non sia contraria alle regole in vigore.

 

 ARTICOLO 7 : Componimento dell’associazione

 

 L'associazione si compose di :

 

Membri aderenti

Sono membri aderenti coloro i quali sono sdebitati della quota annua. Hanno il diritto di voto all’Assemblea Generale.

 

Membri d'onore o benefattori

Sono membri d'onore o benefattori coloro i quali hanno reso servizi segnalati all'associazione per la propria professione, le proprie attitudini e competenze o relazioni; i generosi donatori o mecenati. Sono esonerati di quota. Hanno il diritto di voto all’Assemblea Generale.

La loro qualità è attribuita dal presidente in accordo con i membri dell’Ufficio di presidenza.

 

 

Membri amici o partners dell’associazione 

Sono membri amici o partners dell’associazione  ogni persona o collettività che desidera usare i prodotti e servizi dell’associazione o esercita un qualunque partnership con essa. Devono aderirci in quanto amici o partners dell’associazione  e pagare per questo la quota annua* e anche il prezzo dei prodotti o servizi usati all’occorrenza. Non hanno il diritto di voto all’Assemblea Generale.

 

  *Diverse tariffe di quote  saranno definite  nel regolamento interno.

 

Membri fondatori dell’associazione : Il sig. Maero Laurent e La sig.ra Mele-Maero Beatrice.

  Hanno il diritto di voto all’Assemblea Generale.

 

      N.B : Il presidente, il segretario, il tesoriere  così come i membri fondatori dell’associazione  

                sono esonerati della quota annua.

 

 

 ARTICOLO 8 : Ammissione et adesione

 

 Per far parte dell’associazione  bisogna  aderire ai presenti statuti e pagare  la quota il cui importo è fissato dall’Assemblea Generale secondo la categoria di membri sotto la quale l’aderente è registrato. Il Consiglio d’Amministrazione potrà rifiutare delle adesioni, con avviso motivato agli interessati.

 

 ARTICLE 9 : Perdità della qualità di membro

 

 La qualità di membro si perde con :

• La dimissione indirizzata per posta al presidente dell'associazione.

• Il decesso.

• La radiazione pronunciata dal Consiglio d’Amministrazione ovvero dall’ufficio di presidenza per non pagamento della quota o per gravi motivi aventi arrecato torto all’associazione.

 

ARTICOLO 10 : Assemblea Generale Ordinaria

 

 L’Assemblea Generale Ordinaria si riunisce una volta all’anno e comprende tutti i membri dell’ associazione sdebitati della quota annua o i membri esonerati ma votanti.

Almeno quindi giorni prima della data fissata, i membri dell'associazione sono convocati sulla  richiesta del Presidente o del Consiglio d'Amministrazione. L'ordine del giorno è indicato sulle

convocazioni. Solo le domande iscritte  alll’ordine del giorno possono essere validamente evocate in assemblea. L’Assemblea Generale, dopo aver deliberato, si pronuncia sul rapporto morale o di attività e sui conti dell’esercizio finanziario. Essa delibera sugli orientamenti a venire.

Essa provvede  alla nomina o, all’occorenza, al rinnovamento dei membri del Consiglio d’ Amministrazione. Essa fissa anche l’importo delle diverse  tariffe  di  quote annue definite dal  regolamento interno accennato nell’articolo 7. Le decisioni dell’Assemblea sono prese alla maggioranza dei membri presenti.

 

 ARTICOLO 11 : Consiglio d’Amministrazione

 

 L'associazione è amministrata da un Consiglio d’Amministrazione composto da 12 membri al massimo, eletti per due anni dall'Assemblea Generale. I membri sono rieleggibili. Il Consiglio d’ Amministrazione sarà rinnovato ogni due anni, i membri  uscenti verranno designati dall’ Assemblea Generale. In caso di vacanza del posto, il Consiglio d’Amministrazione provvede

provvisoriamente alla supplenza dei suoi membri. La loro definitiva sostituzione avviene all’occasione della  prossima Assemblea Generale. I poteri dei membri così eletti hanno termine all’epoca in cui normalmente sarebbe dovuto scadere l’incarico dei membri sostituiti.

I minorenni di oltre 16 anni sono eleggibili al Consiglio d’Amministrazione però non all’uffcio di presidenza. Il Consiglio d’Amministrazione si riunisce una volta all’anno e ogni volta che viene convocato dal Presidente o  sulla richiesta scritta di almeno un quarto dei suoi membri.                           

Le decisioni sono prese alla maggioranza dei membri presenti. In caso di parità, la voce del Presidente è preponderante. Le votazioni per corrispondenza sono autorizzate per i membri residenti in Italia. (Le modalità saranno precisate nel regolamento interno). La presenza di almeno la metà dei membri è necessaria affinché il Consiglio d’Amministrazione possa deliberare validamente. Al momento di una votazione a mani alzate, il Consiglio d’ Amministrazione sceglie fra i suoi membri un ufficio di presidenza composto di :

• Un Presidente e, se occorre, uno o parecchi Vici-presidenti.

• Un Segretario e, se occorre, un Segretario Aggiunto.

• Un Tesoriere e, se occorre, un Tesoriere Aggiunto.

 

ARTICOLO 12 : Rimunerazione

 

Le spese e sborsi causati dall’ adempimento del mandato d’amministratore sono rimborsati su presentazione dei documenti giustificativi. Il rapporto finanziario presentato all’Assemblea Generale Ordinaria deve fare menzione dei rimborsi delle spese di missione, di trasferta o di rappresentazione pagati a certi membri del Consiglio d’Amministrazione.

 

 ARTICOLO 13 : Assemblea Generale Straordinaria

 

 All’occorenza, o su richiesta del quarto dei membri, il Presidente convoca un’Assemblea Generale Straordinaria. Le condizioni di convocazioni sono identiche a quelle dell’Assemblea Generale Ordinaria. L’ordine del giorno è la modifica degli statuti o lo scioglimento.

Le decisioni sono prese alla maggioranza dei due terzi dei membri presenti.

 

 ARTICOLO E 14 : Scioglimento

 

 In caso di scioglimento pronunciato dall’Assemblea Generale Straordinaria, convocata secondo le modalità previste all’articolo 13, uno o diversi liquidatori sono nominati da quella e l’attivo, se occorre, è devoluto ad un’associazione avente degli scopi similari, in conformità all'articolo 9 della legge francese del primo luglio 1901 e al decreto del 16 agosto 1901.

 

 ARTICOLO 15 : Regolamento interno

 

 Un regolamento interno sarà stabilito dal Consiglio d'Administrazione che lo farà approvare dall’Assemblea Generale. Questo regolamento è destinato a fissare i diversi punti non previsti dagli statuti, in particolare quelli che si riferiscono all'amministrazione interna dell'associazione. Questo regolamento può essere modificato dal Consiglio d’amministrazione o dall’ufficio di presidenza. Per preoccupazione di economia e di ecologia, il regolamento interno come le modifiche suscettibili di esserci portate saranno mandati ai futuri aderenti via posta elettronica sotto un formato non modificabile. Una ricevuta di ritorno del destinatario portante la menzione « letto e approvato » registrata dalla cartella di posta elettronica dell’associazione fungerà da firma certificando l’approvazione del suddetto regolamento. Il regolamento interno steso su carta, sarà consegnato solo ai membri non disponendo di un indirizzo elettronico. La menzione « letto e approvato » a piè di pagina sarà poi completata con la firma del futuro aderente.

 

ARTICOLO 16 : Settorializzazione

 

 L’associazione è composta di cinque ministeri che sono definiti dal regolamento interno e gestiti da membri provenienti dal Consiglio d’Amministrazione che renderanno conto della loro attività ad ogni Assemblea Generale dell’associazione, al Consiglio d’Amministrazione così come all’ufficio di presidenza in un modo regolare. La loro organizzazione e le relazioni con gli organi dirigenti dell’associazione saranno trattati nel regolamento interno

 

 I presenti statuti sono stati  approvati da :

 

L’Assemblea  Costitutiva del 15-10-2009 e l’assemblea del 2-01-2010  disegnata come « ufficio di presidenza » composto  di :

 

 

Il sig. Maero Laurent : Presidente

La sig.ra. Mele-Maero Beatrice : Vice-presidente

La sig.ra.  Quéré Brigitte : Segretaria

La sig.ra.  Desportes Marie-Dominique : Segretaria aggiunta

Il sig.  Plazanet François : Tesoriere

La sig.ra.  Neveu Patricia : Tesoriere aggiunta

 

 

 

Il(la) sottoscritto(a) ………….............................     ……………………………

 

 dichiaro aver preso conoscenza dei presenti statuti ai quali sottoscrivo.

 

  Data e firma dell’aderente preceduta della menzione « Letto e approvato »

 

 

 

 Autorizzazione per i minorenni

 

 

Il(la) sottoscritto(a) ………………………     …………………………….  genitore  o

 

responsabile legale* del ragazzo  o della ragazza*  minorenne     ………………………

    

 ……………… autorizza  la sua adesione all’associazione  ‘Elixir d’Italie en Provence’.

 

*Cancellare la menzione inutile

 

Data e firma del genitore o tutore legale

 

 

 

Questi statuti sono la traduzione degli statuti originali francesi registrati alla sottoprefettura di Brignoles il 2 novembre 2009.